CT REGGIO: Camp.Serie A2 Maschile 2018-PLAYOFF Domenica 25/11/2018 – IL CT REGGIO SBANCA ROMA E VOLA IN FINALE PER LA SERIE A1

51

SERIE A2: IL CT REGGIO SBANCA ROMA E VOLA IN FINALE PER LA SERIE A1

Impresa storica per il circolo di Canali che ora affronta il CT Bologna per la promozione in Serie A1
Quattro anni fa giocava la Serie C ed ora affronterà le finali per ‘volare’ in Serie A1.
Questa la sintesi di quanto accadrà Domenica 2 Dicembre al CT Reggio e Domenica 9 Dicembre al CT Bologna nella doppia sfida che decreterà chi, nel 2019, giocherà fra reggiani e felsinei il massimo Campionato Nazionale di tennis , con squadre che annoverano fra le loro fila giocatori quali Fognini, Cecchinato, Lorenzi, Struff, Bedene, Fabbiano, Berrettini, Bolelli, Fucsovis, Travaglia, Sonego, Napolitano e Trungelliti.
Nello spareggio ‘dentro o fuori’ di Domenica scorsa a Ciampino vittoria per 4 a 2, dopo oltre sei ore di gioco, del team di ‘casa Canali’ contro la favorita ‘Due Ponti Sporting Club’ che schierava fra le proprie fila Francesco Forti (2.2), Mattia Frinzi (2.3), Federico Teodori (2.4), Lorenzo Abbruciati (2.4), Cristiano Compagnone (2.4), Christian Carassai (2.6), Alessio Cascapera (2.8) e Filippo Agostini (2.8), mentre per la squadra del Presidente Maurizio Margaria scendevano in campo Gianluca Beghi (2.2), Jacopo Marchegiani (2.3), Andrea Guerrieri (2.3), Leonardo Baldi (2.5), Daniel Lustig (2.6, Repubblica Ceca), Corrado Degl’Incerti Tocci (2.6) e Leonardo Ghidoni (3.1), capitani i tecnici FIT CT Reggio Alessandro Tosi e Renato Medioli.
Nei primi due singolari scendevano in campo Daniel Lustig contro Lorenzo Abbruciati e Leonardo Baldi opposto a Mattia Frinzi. Se da una parte Baldi non riusciva ad imporre il proprio gioco di pressione di fronte ad un Frinzi in gran spolvero ed a proprio agio sulla lenta terra rossa coperta del TC Vigna Fiorita (campo di riserva di Due Ponti, TC Parioli e Canottieri Aniene per la Serie A) cedendo le armi in un’ora di gioco con un duplice 6/2, dall’altra il ceco Daniel Lustig, vero e proprio idolo dei tanti tifosi reggiani scesi a Roma con apposito pullman, forniva una prestazione di alto livello contro un Abbruciati espressosi a livelli molto più elevati di quanto la sua classifica 2.4 non dica: 6/0 6/3 per il ‘vichingo’ ceco-reggiano, punteggio fatto di gioco spumeggiante da entrambe le parti e che ha divertito il tanto pubblico presente. Sull’1-1 scendevano quindi in campo i numeri uno Andrea Guerrieri e Francesco Forti assieme ai numeri quattro Corrado Degl’Incerti Tocci e Federico Teodori.
Nel seguitissimo match dei numeri uno partenza ‘in quarta’ del tennista di Cesenatico ingaggiato dal club capitolino e conclusione del primo parziale per 6/3, con un Guerrieri preda dell’alto ritmo dell’avversario.
Da qui in poi il capolavoro del capitano reggiano Alessandro Tosi che, forte della passata esperienza al servizio delle tante nazionali giovanili FIT, riusciva a far cambiare ‘rotta’ al ventenne correggese, imbrigliando Forti nelle maglie di un gioco totalmente diverso e composto da scambi molto più arrotati e variati in velocità, facendo perdere le misure al diritto del romagnolo, specie a quello giocato inside-in, vero e proprio suo punto di forza fino ad allora: 6/2 6/3 i rimanenti parziali per Guerrieri in quasi due ore di gioco, fra l’esplosione di contentezza di capitano e giocatore CT Reggio.
Nell’altro singolare invece, dopo un primo set ‘da favola’ conclusosi per 6/3 a favore del rovescio d’oro reggiano Corrado Degl’Incerti Tocci, Teodori riusciva ad opporre molta più resistenza da fondocampo alle tante incursioni a rete del giocatore di capitan Medioli, portando a suo favore i due rimanenti parziali per 6/3 6/2 ed impattando il risultato globale dopo i quattro singolari.
Sul 2-2 il capitano romano Mario Di Battista nel comporre i suoi due doppi puntava tutto sull’affiatamento, schierando da una parte un doppio con giocatori seguiti dal Settore Tecnico Nazionale (Forti-Frinzi) e dall’altra un doppio ‘vivaio’, con due giocatori cresciuti assieme fin dalle giovanili nel club romano (Abbruciati-Teodori), cui rispondevano Renato Medioli ed Alessandro Tosi mettendo in campo rispettivamente le collaudate coppie Degl’Incerti-Lustig e Baldi-Marchegiani, facendo in tal modo propendere l’opinione generale dei tanti presenti, fra sostenitori laziali e reggiani, ad un possibile 3-3 con possibile disputa di un doppio di spareggio. Ma anche qui avveniva l’ennesimo ‘coupe de teatre’ targato Medioli-Tosi.
Avvio in salita per le due coppie reggiane che, dopo venti minuti di gioco, si ritrovavano soccombenti per 1-4 e 2-4 con un ‘warning’ finale chiamato ad un sorprendentemente nervoso Lustig sul 2-4 per “racquet abuse”. Da qui in poi altra scossa risolutiva vincente dei due capitani CT Reggio, con Tosi che faceva giocare più di rimessa Baldi-Marchegiani, quest’ultimo vera ‘sentenza’ fra risposta e servizio assieme al compagno che decideva di entrare a rete senza più eccessiva frenesia, mentre nel campo adiacente, su precise indicazioni di Medioli, si scatenava una vera e propria ‘royal rumble’ di pallate e meno tatticismi, con un Lustig più libero di usare la propria potenza e un Degl’Incerti spostato al gioco dietro la ‘baseline’, dando così fondo a tutte le energie rimastegli dopo le due ore di gioco del singolare: 2/6 6/3 10-8 per Degl’Incerti-Lustig e 7/5 6/3 per Baldi-Marchegiani coronavano le nuove impostazioni tattiche ed il sogno di giocatori e tifosi reggiani, facendo esplodere un’incontenibile gioia sia a Roma che a Reggio Emilia.
Con questa vittoria il CT Reggio approda ora alle “Finali di Serie A2” dove incontrerà la forte formazione del CT Bologna composta da: Luca Pancaldi 2.2, Marco Pedrini 2.2, Fabio Mercuri 2.3, Manuel Righi 2.4, Alessandro Montebugnoli 2.7 e Riccardo Bonzi 2.8.
Appuntamento quindi per gli Associati CT Reggio a Domenica prossima alle ore 10 al ‘Palatennis Chiarino Cimurri’ per la gara di andata e Domenica 9 Dicembre ai Giardini Margherita di Bologna per quella di ritorno, gara nella quale, come per la trasferta romana, il team reggiano sarà seguito dai propri tifosi con due appositi pullman messi a disposizione dal circolo di Canali.

CT REGGIO: comunicato stampa del 26/11/2018

Tifosi e giocatori reggiani dopo la vittoria per 4-2 a Roma del CT Reggio

Teodori-Abbruciati e Baldi-Marchegiani

Forti-Frinzi e Degl’Incerti-Lustig

ATTIVITÀ NAZIONALE CAMPIONATO AFFILIATI – Serie A2 Maschile 2018
ATTIVITÀ NAZIONALE CAMPIONATO AFFILIATI, pag. Serie A2 maschile-2018

Serie A2 maschile 2018-Play off e Play out –> Clicca qui
————————————–
Serie A2 maschile – Gironi 2018: Clicca qui
Dettaglio squadre A2 Maschile 2018: Clicca qui
Regolamento Serie A2 2018: Clicca qui
________________________________________________________
SERIE A2: IL CT REGGIO OGGI (domenica) A ROMA PER I PLAYOFF

I reggiani affrontano il Due Ponti in sfida singola. Ritorna il ceco Lustig
Dopo l’ultima e vittoriosa giornata del girone di Serie A2 per il CT Reggio che, fra le mura amiche, ha sconfitto il CT Rovereto per 4-2 oggi a Roma è giornata di playoff per la promozione in Serie A1, giornata ‘dentro o fuori’ per chi affronterà poi nella sfida decisiva di andata e ritorno il CT Bologna.
Nella formazione del CT Reggio presenti ancora una volta Gianluca Beghi (2.2), Jacopo Marchegiani (2.3), Andrea Guerrieri (2.3), Leonardo Baldi (2.5), Corrado Degl’Incerti Tocci (2.6), Filippo Iotti (2.7) e Leonardo Ghidoni (3.1), capitani i tecnici FIT CT Reggio Alessandro Tosi e Renato Medioli, ai quali si aggiungerà il giocatore 2.6 della Repubblica Ceca Daniel Lustig, atterrato direttamente a Fiumicino da Praga. Da parte sua il ‘Due Ponti Sporting Club’ schiererà Francesco Forti (2.2), Mattia Frinzi (2.3), Federico Teodori (2.4), Lorenzo Abbruciati (2.4), Cristiano Compagnone (2.4), Christian Carassai (2.6), Alessio Cascapera (2.8) e Filippo Agostini (2.8), per una sfida che sulla carta si presenta alquanto equilibrata e che, viste le piovose previsioni meteo, molto probabilmente si giocherà sui due campi coperti in terra rossa del TC Vigna Fiorita a Ciampino.
Il team reggiano sarà seguito da ben 25 tifosi che arriveranno a Roma stamattina con un pullman messo a disposizione dal CT Reggio.

CT REGGIO: comunicato stampa del 24/11/2018

Baldi-Marchegiani in azione