CT REGGIO: Camp.Serie A2 Maschile 2018-DOMENICA 11/11/2018 – IL CT REGGIO SCONFITTO 5-1 A TORRE DEL GRECO

14

SERIE A2: IL CT REGGIO SCONFITTO 5-1 A TORRE DEL GRECO

Domenica contro Rovereto occorre non perdere per mantenere il terzo posto
Nella penultima giornata del girone di Serie A2 sconfitta, peraltro preventivata, del CT Reggio, che esce da Torre del Greco con un pesante 5-1.
Nelle formazioni dichiarate al Giudice Arbitro il New Tennis Torre del Greco schierava Franko Skugor (n°20 di Italia e semifinalista di doppio a Wimbledon 2017), Giovanni Cozzolino (2.3), Eduardo Moreira Dischinger (2.3), Gennaro Orazzo (2.4), Antonio Mastrelia (2.4) e Filippo Palumbo (2.7) mentre il CT Reggio mandava in campo Gianluca Beghi (2.2), Jacopo Marchegiani (2.3), Andrea Guerrieri (2.3), Leonardo Baldi (2.5), Corrado Degl’Incerti Tocci (2.6) e Leonardo Ghidoni (3.1), capitani i tecnici FIT CT Reggio Alessandro Tosi e Renato Medioli. Nei primi singolari scendevano in campo Andrea Guerrieri contro Eduardo Moreira Dischinger e Corrado Degl’Incerti Tocci contro Giovanni Cozzolino.
Se da una parte Guerrieri riusciva ad imporre il proprio gioco di pressione e far suo il match con un eloquente 6/3 6/1, Degl’Incerti doveva subire la super prestazione di un Cozzolino espressosi ad altissimi livelli: 6/1 6/2 il punteggio finale. Sull’1-1 scendevano in campo i numeri uno Gianluca Beghi e Franko Skugor assieme ai numeri quattro Leonardo Ghidoni e Gennaro Orazzo.
Nel seguitissimo match del croato Skugor (n°350 ATP in singolare e n°39 in doppio) avvio velocissimo del tennista di oltralpe che, con un servizio spesso attorno ai 200 km/h, riusciva ad aggiudicarsi per 6/2 il primo parziale.
Nel secondo set un Beghi più a suo agio sul terreno e con le palline più sgonfie, riusciva a prendere le misure al tennista del New Tennis portandosi fino al 5 pari, dove però la maggior esperienza del 31enne croato la faceva da padrone, chiudendo parziale e match per 7/5.
Nel campo a fianco nulla da fare per un Ghidoni alquanto emozionato per la sua prima partita in A2: 6/0 6/1il risultato in poco più di 40 minuti per Gennaro Orazzo.
Sul 3-1 per Torre del Greco i capitani partenopei Ciro Amato e Domenico Avastano schieravano due doppi equilibrati fra loro mandando in campo Skugor-Palumbo e Moreira Dischinger-Mastrelia, cui rispondevano Renato Medioli ed Alessandro Tosi schierando, come con Sinalunga, le coppie Baldi-Marchegiani e Degl’Incerti-Guerrieri. Nel doppio più equilibrato Degl’Incerti-Guerrieri riuscivano a portare fino al tie-break decisivo Moreira Dischinger-Mastrelia, ma non riuscivano a concretizzare la bella contesa fino ad allora instaurata, perdendo per 6/4 6/7 10-4 dopo un’ora e quaranta di gioco.
Nell’altro doppio invece netta supremazia di Skugor che, affiancato da un giovane Palumbo in gran spolvero, faceva cedere le armi in soli cinquanta minuti a Baldi-Marchegiani, non a proprio agio sulla terra rossa campana: 6/2 6/3 il risultato che sanciva il 5-1 finale per la capolista campana, ‘pesante’ favorita alla conquista della Serie A1. Domenica prossima, nell’ultima giornata del ‘girone 4’, scontri di fuoco e decisivi: fra CT Reggio e CT Rovereto che potrà decretare secondo/terzo ed ultimo posto, New Tennis Torre del Greco (matematicamente prima) e TC Sinalunga (attuale seconda nel girone) e TC Schio-AMP Pavia per 4°-5°-6° posto, con il TC Cagliari che attenderà l’esito di quanto accadrà a Canali per una sua eventuale salvezza o meno.
Il CT Rovereto nella trasferta di Domenica prossima al CT Reggio schiererà: Marc Giner 2.1 (Spagna), Romain Jouan 2.2 (Francia), Jan Vliegen 2.3 (Belgio), Nicola Vidal 2.4, Andrea Stoppini 2.5, Mattia Lotti 2.5, Ivan Martinelli 2.7 e Nicola Carollo 2.7 in quella che si preannuncia come sfida ad alta tensione.

CT REGGIO: comunicato stampa del 12/11/2018

Skugor-Palumbo e Baldi-Marchegiani

Ghidoni ed Orazzo

——————————————————
CALENDARIO DELLE GARE DEL GIRONE 4, DOVE E’ INSERITO IL CT REGGIO

ATTIVITÀ NAZIONALE CAMPIONATO AFFILIATI – Serie A2 Maschile 2018
Serie A2 maschile – Gironi 2018: Clicca qui
Dettaglio squadre A2 Maschile 2018: Clicca qui
Regolamento Serie A2 2018: Clicca qui
_______________________________________________________
SERIE A2: IL CT REGGIO AFFRONTA TORRE DEL GRECO

L’obiettivo contro la capolista è mantenere il terzo posto attuale

Penultima giornata del girone di Serie A2 per il CT Reggio che continua il proprio cammino con l’odierna trasferta campana su superficie in terra rossa all’aperto contro la capolista del New Tennis Torre del Greco.
La formazione napoletana si avvale di una fortissima formazione composta dal croato Franko Skugor (n°20 di Italia), dagli spagnoli 2.1 Guillermo Olaso e Sergio Gutierrez Ferrol , dal 2.2 ceco Robin Stanek, dal belga 2.2 Germain Gigounon, Raul Brancaccio (2.2), Giovanni Cozzolino (2.3), Eduardo Moreira Dischinger (2.3), Gennaro Orazzo (2.4) ed Antonio Mastrelia (2.4).
Nel team reggiano, assente Daniel Lustig (2.6, Repubblica Ceca), la squadra sarà composta da Gianluca Beghi (2.2), Jacopo Marchegiani (2.3), Andrea Guerrieri (2.3), Leonardo Baldi (2.5), Corrado Degl’Incerti Tocci (2.6), Filippo Iotti (2.7) e Leonardo Ghidoni (3.1), capitani i tecnici FIT CT Reggio Alessandro Tosi e Renato Medioli. ‘Fuoco alla polveri’ dalle ore 10 presso il bellissimo impianto del TC Caserta.

CT REGGIO: comunicato stampa del 10/11/2018

Baldi, Medioli e Beghi del CT Reggio