CT REGGIO: ANDREA GUERRIERI SUPERA I PRIMI DUE TURNI DELLE PRE-QUALIFICAZIONI AGLI INTERNAZIONALI DI TENNIS DEL FORO ITALICO

16

ANDREA GUERRIERI SUPERA I PRIMI DUE TURNI DELLE PRE-QUALIFICAZIONI AGLI INTERNAZIONALI DI TENNIS DEL FORO ITALICO

Battuti Nicola Ghedin ed Omar Giacalone. Domani il tennista del CT Reggio affronterà Enrico Della Valle

Due vittorie per Andrea Guerrieri, 2.2 del Circolo Tennis Reggio Emilia e n° 588 del Ranking mondiale ITF, nelle pre-qualificazioni degli Internazionali d’Italia, Master 1.000 ATP, in corso di svolgimento al Foro Italico.

Andrea Guerrieri e Jacopo Marchegiani del CT Reggio

Nel primo turno del tabellone ad eliminazione diretta il ventenne tennista correggese, seguito dal tecnico del CT Reggio Jacopo Marchegiani, ha sconfitto per 6/2 6/3 il 2.2 veneto Nicola Ghedin (n° 1944 del Ranking mondiale ITF) in un match che ha visto Guerrieri imporre fin dai primi games del primo parziale il proprio gioco di pressione da fondocampo, unito ad un notevole miglioramento nel servizio con scelte tattiche ordinate che gli hanno permesso di impostare al meglio il match nei propri turni di battuta, nonostante l’aumento di velocità di palla unito allo stare più vicino al campo da parte di Ghedin nel secondo set.
Andrea Guerrieri in azione al Foro Italico

Nel secondo turno vittoria invece contro Omar Giacalone, n° 768 del Ranking mondiale ITF, per 6/0 7/6, in un match che ha visto una partenza fulminea di Guerrieri con il consueto gioco di pressione da fondo campo unito ad una solida pazienza nell’attendere l’avversario.
Nel secondo parziale, complice la minor pazienza di Guerrieri, partenza sprint di Giacalone che, cambiando tattica, si portava sul 5-2 a suo favore.
A quel punto Guerrieri, sfoderando una tenacia non comune, unita alla pazienza antecedente, riusciva ad imbrigliare il gioco dell’avversario, portandosi dapprima sul 5 pari e poi sul 6 pari. Nel tie-break finale sostanziale equilibrio fino al 5-4 per Giacalone.
Qui con tre scelte azzeccate basate sulla regolarità e sul servizio mancino ad uscire, il giocatore reggiano conquistava tre punti di fila e con essi la vittoria.

Domani, nel turno decisivo per entrare nell’ulteriore tabellone finale che designerà i tre qualificati alle qualificazioni ufficiali, il tennista del CT Reggio sfiderà la testa di serie n°6 del seeding Enrico Dalla Valle, n°438 ATP e n°365 del Ranking mondiale ITF.
.
CT REGGIO: comunicato stampa del 05/05/2019